.

Via Sbarre Centrali, 308

89132 - Reggio Calabria

Italy

info@midafarmagroup.com

+39 0965 18 91 042

+39 0965 18 91 042

(placeholder)

MIDAVEN capsule viene utilizzato per il trattamento degli stati di fragilità dei vasi sanguigni, nell’insufficienza venosa cronica, nella terapia contro le emorroidi (sia negli attacchi acuti che cronici, sia esterne che interne), nella terapia post operatoria di emorroidectomia. In generale viene utilizzata per curare o prevenire gli stati di fragilità capillare (tra cui ecchimosi, ematomi, porpora, emorragie delle gengive), insufficienza veno-linfatica, linfedema. Ha azione prevalentemente linfodrenante.

Posologia: La dose consigliata negli adulti di MIDAVEN varia a secondo della patologia. In condizioni particolari (flebiti acute, crisi emorroidali, fragilità capillari acute con complicanze emorragiche) la posologia è la seguente: 1 capsula per tre volte al giorno per almeno due settimane. Quando sono stati raggiunti i risultati desiderati, si passa ad un un periodo di mantenimento di almeno 4-8 settimane con 1 capsula 2 volte al giorno e si va a diminuire la posologia fino al raggiungimento di una dose di mantenimento pari a 450 mg (1 capsula) al giorno.


Effetti collaterali: in alcuni casi può provocare nausea, talvolta accompagnata da diarrea, che compaiono in genere solo all’inizio del trattamento per poi scomparire successivamente.

Controindicazioni: Non va usato in gravidanza, durante l’allattamento e nel bambino al di sotto dei 10 anni di età.

Interazione con farmaci: Può potenziare l’azione dei farmaci anticoagulanti, in particolare di quelli a componente dicumarolica.

La Diosmina agisce a livello della parete dei vasi di capacitanza, prolunga l’effetto vasocostrittore della noradrenalina, ripristinando un normale tono venoso e riducendo la capacitanza, la distensibilità e la stasi veosa. Questa azione incrementa il ritorno venoso e ciò riduce l’ipertensione venosa. A livello di microcircolo, e particolarmente sui capillari, il farmaco agisce incremen- tando la resistenza e riducendo la permeabilità dei vasi.

Meliloto (Melilotus officinalis). La cumarina contenuta in questa pianta diminuisce la permeabilità dei capillari (azione antiedemigena) e ne aumenta la resistenza. L’effetto principale della cumarina è quello sul drenaggio linfatico, che è essenziale per assicurare il ritorno dei liquidi presenti negli spazi extracellulari verso il cuore.

Diosmina e Meliloto

Per le fragilità dei vasi sanguigni e per ripristinare il tono venoso.